Tradizione culinaria

00-MdC Tradizione CucinaLa tradizione culinaria della Val Rendena offre una varietà di piatti legata a ingredienti semplici e genuini, ai prodotti della natura, dal bosco all’alpeggio e all’allevamento: formaggi, salumi, funghi, selvaggina, polenta e erbe aromatiche.

Tra i formaggi, oltre alla produzione di Grana Trentino, la Spressa DOP delle Giudicarie, uno dei più antichi formaggi della montagna alpina, viene prodotta esclusivamente con latte vaccino crudo ottenuto da vacche di razza Rendena , unica razza bovina autoctona del Trentino; alle Giovenche di Razza Rendena è dedicata una tradizionale manifestazione di fine estate a Pinzolo.

Alla tradizione è legata anche la lavorazione di salumi e insaccati di qualità: salame all’aglio, speck, cotechino, lardo aromatizzato e pancetta.

Sono da segnalare poi le grappe aromatizzate con i sapori caratteristici della flora di montagna, come il mugo, l’asperula, o il ginepro; in Valle si produce anche un distillato unico dalle radici di genziana.

Raffinati ristoranti o agriturismi ripropongono i piatti tipici della tradizione gastronomica della Val Rendena: polenta e capriolo, polenta e crauti, cervo, camoscio, canederli, orzetto, strangola preti …

 

Fonte: campigliodolomiti.it – Foto: Johann Jaritz