Parco Naturale Adamello Brenta

00-MdC Parco AdamelloEsteso su un’area di oltre 620 kmq. il Parco Naturale Adamello Brenta, la più ampia area protetta del Trentino, circonda Madonna di Campiglio, Pinzolo e la Val Rendena. Comprende due grandi aree morfologicamente distinte: il gruppo delle Dolomiti di Brenta e il massiccio granitico dell’Adamello – Presanella, separati dalla Val Rendena, nella quale scorre il fiume Sarca. Un numero elevato di esemplari di fauna e flora selvatiche ed una particolarità geologica unica ne fanno un vero paradiso di biodiversità.

Il Parco ha una ricchezza faunistica straordinaria. Qui vivono numerosi animali selvatici: dall’orso bruno, reintrodotto nel 1996 nel Parco grazie al progetto Life Ursus e simbolo stesso del Parco, a stambecchi, camosci, cervi, caprioli, volpi, tassi, martore, galli cedroni, marmotte, e molti altri.

A causa delle diversità morfologiche e microclimatiche presenti nelle varie aree del Parco Naturale Adamello Brenta la flora è estremamente varia e conta circa 1.500 specie, da ammirare negli oltre 700 km. di sentieri segnalati.

L’ente Parco organizza escursioni, passeggiate, laboratori didattici e proposte ludico-ricreative indirizzate ai bambini, attività per tutta la famiglia, serate culturali, iniziative geoturistiche.

Fonte: campigliodolomiti.it
Credits: APT Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena